Giovedi 20 settembre 2018 - san francesco d'assisi pastore e martire


E' MORTO IL SACERDOTE DON GIOVANNI BIONDI. La famiglia ha pubblicamente ringraziato la Misericordia per la vicinanza e l'aiuto.
Questa mattina, nella sua casa di Furicaia (Oneta), è deceduto Don Giovanni Biondi
Nato il 14 luglio 1917 a Fiumalbo (MO) era stato ordinato Sacerdote il 9 giugno 1940.
Dopo l'ordinazione fu nominato parroco di Monti di Villa, successivamente fu inviato come cappellano nella Parrocchia di Lammari ed infine, per 42 anni, è stato Parroco e Pastore della Parrocchia di Partigliano.

I funerali di don Biondi si terranno domenica 19 giugno, alle ore 15,30, nella chiesa di S. Ilario di Oneta.

Nella sua lunga attività pastorale Don Biondi è sempre stato un socio affezionato ed attento alla vita della nostra Misericordia, di cui è sempre stato un attivo sostenitore e benefattore. Dalla nostra Confraternita era stato insignito il 22 dicembre 1990  di Medaglia d'Oro per la lunga attività pastorale svolta sul territorio comunale.

Il Governatore della Misericordia porge ai familiari, che l' hanno amorevolmente assistito per tanti anni, e alle Comunità che l' hanno avuto come Pastore le più sentite condoglianze.

Il funerale si è svolto domenica 19 giugno nella chiesa parrocchiale di Oneta alla presenza tanta gente. La cerimonia è stata presieduta dal Vicario Generale Mons. Michelangelo Giannotti e, oltre al Parroco don Francesco Maccari, erano presenti altri 11 sacerdoti. Don Francesco Maccari ha letto il testamento spirituale di Don Biondi ed il Sindaco Patrizio Andreuccetti ha svolto un bell'intervento ricordando Don Biondi come il proprio parroco a Partigliano. 
A nome dei nipoti Don Francesco ha ringraziato il Governatore della Misericordia Gabriele Brunini, la dottoressa Maria Lotti e le infermiere della Misericordia per la vicinanza e l'aiuto offerto a Don Giovanni Biondi nel corso di questi anni.

GiBi - 17.06.2016, aggiornamento del 19.06.2016