Venerdi 15 dicembre 2017 - san francesco d'assisi pastore e martire
MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO Gruppo donatori di sangue "FRATRES"Fondata nell'anno 1897
"Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia"
Attività, servizi...Visualizza attività e servizi...
Servizio civile
LA MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO 
ED IL SERVIZIO CIVILELA MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO ED IL SERVIZIO CIVILE

SELEZIONE VOLONTARI BANDO 2017 SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
A lato i verbali delle selezioni

BANDO 2017 PER IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
QUATTRO I PROGETTI DELLA MISERICORDIA


Il Dipartimento della Gioventù  e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato oggi, il Bando 2017 per il  Servizio Civile Nazionale.
Tutti i progetti presentati dalla nostra Misericordia, alcuni assieme ad altre Misericordie del Coordinamento di Lucca, sono stati approvati e venti giovani del nostro territorio avranno la possibilità di svolgere un anno di Servizio Civile.

I progetti per i quali si può presentare la domanda e partecipare alla selezione sono:
1) AL “CENTRO” DEI SERVIZI - approvato con  70 punti – sei posti
2) DARE VOCE: percorsi di inclusione - approvato con 70 punti – quattro posti presso la sede di Borgo a Mozzano e due posti presso la Sezione della Val di Turrite
3) VOLONTARIANDO: tra Soccorso e Solidarietà - approvato con 67 punti – quattro posti
4) BIBLIOTECA E MEMORIA STORICA DELLA COMUNITA’: conservazione e sviluppo - approvato con 54 punti – quattro posti

I ragazzi e le ragazze che vogliono presentare domanda per partecipare alla selezione presso la Misericordia di Borgo a Mozzano possono farlo fino alle ore 14.00 di Lunedì 26 giugno 2017. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale.    
Alla data di presentazione della domanda i candidati devono aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo  anno di età.
Gli uffici della Misericordia (05838073214) sono a disposizione per supportare i giovani nella presentazione della domanda.


--------------------------------------------------------

A LATO I PROGETTI DA SCARICARE

--------------------------------------------------------

APPROVATI TUTTI I PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PRESENTATI DALLA MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO

(Scadenza presentazione delle domande ore 14 del 8 luglio 2016)

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato, nel tardo pomeriggio di oggi, il Bando 2016 per il  Servizio Civile Nazionale.
Tutti i progetti presentati dalla nostra Misericordia, alcuni assieme ad altre Misericordie del Coordinamento di Lucca, sono stati approvati e diciotto giovani del nostro territorio avranno la possibilità di svolgere un anno di Servizio Civile.

I progetti per i quali si può presentare la domanda e partecipare alla selezione sono:
VOLONTARI PER LA VITA” approvato con 68 punti – quattro posti
DAMMI LA MANO 2016” approvato con punti 66 – quattro posti
DARE VOCCE AL TERRITORIO” approvato con 63 punti – quattro posti
LA BIBLIOTECA SAN FRANCESCO: Luogo di fede, storia e cultura” approvato con 56 punti – quattro posti
LAVORO E DISABILITA’” approvato con 55 punti – due posti

I ragazzi e le ragazze che vogliono presentare la domanda presso la Misericordia di Borgo a Mozzano possono farlo da Mercoledì 1 giugno fino alle ore 14.00 di Venerdì 8 luglio 2016
E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale.    
Alla data di presentazione della domanda i candidati devono aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo  anno di età.
E' possibile scaricare nella sezione notizie la domanda di partecipazione al bando.
A lato può essere scaricata una sintesi di ogni singolo progetto.
Gli uffici della Misericordia (05838073214) sono a disposizione per supportare i giovani nella presentazione della domanda.

_________________________________________________________________________________*****************************************************************************************************************

7 SETTEMBRE 2015 - PRIMO GIORNO DI SERVIZIO CIVILE PER DODICI GIOVANI INSERITI IN TRE PROGETTI.
 
Iniziano il servizio civile nei progetti:
"Volontari in movimento" i volontari Lucia Giusti, Samuele Giusti e Simone Pardini -
"Anziani al Centro" i volontari Alessio Discini, Silvia Mariani, Alessia Sanfilippo e Debora Carrera ogetto "Ti aiutiamo noi: il servizio civile per gli anziani fragili " i volontari Lisa Coltelli, Emma Iancu, Irene Dini, Federica Casiani, Federica Paladini. Primo impegno della giornata l'incontro con il Governatore Gabriele Brunini ed il Consigliere incaricato per il Servizio Civile Aldo Giannotti.
Le Misericordie che partecipano partecipato ai progetti sono: Minucciano, Camporgiano, Piazza al Serchio, Castelnuovo di Garfagnana, Gallicano, Corsagna, Borgo a Mozzano, Marlia, Lucca, Capannori, Massa Macinaia, Altopascio e Montecarlo per un totale di 97 volontari.
E' previsto l'impiego nei servizi socio-sanitari per complessive 30 ore settimanali.

BANDO PER LA SELEZIONE DI N°14 VOLONTARI DA IMPIEGARE NEI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PRESSO LA MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale hapubblicato il Bando 2015 per la selezione di Volontari in Servizio Civile Nazionale.
Sono tre i progetti che hanno ottenuto l'approvazione dell'UNSC ai quali laMisericordia  di Borgo a Mozzano ha partecipato e che prevedono l'impiego, nei servizi socio-sanitari, di quattordici giovani.
 
I progetti sono:
“VOLONTARI IN MOVIMENTO”
Prevede l’impiego di quattro volontari nei servizi sanitari ordinari e di emergenza e nei trasporti sociali
 
“ANZIANI AL CENTRO”
Prevede l’impiego di quattro volontari presso il Centro Accoglienza Anziani della Misericordia e nelle attività domiciliari.
 
“TI AIUTIAMO NOI - il servizio civile per gli anziani fragili"
Prevede l’impiego di sei volontari nei servizi di telesoccorso e sorveglianza attiva, di segretariato sociale, nei servizi a domicilio come la consegna dei pasti, dei farmaci, il trasporto sociale e sanitario ordinario e la gestione di un call center a cui gli anziani possono rivolgersi per chiedere i vari servizi.

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadini dell’Unione europea;
- familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
- titolari di permesso di soggiorno per asilo; - titolari di permesso per protezione sussidiaria;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che:
a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi;
c) abbiano presentato domanda per i progetti inseriti nel Bando speciale di servizio civile nazionale Expo 2015.

I ragazzi e le ragazze che vogliono presentare la domanda presso la Misericordia di Borgo a Mozzano possono farlo entro le ore 14.00 del 23 aprile 2015.
E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale.    
Alla data di presentazione della domanda i candidati devono aver compiuto il diciottesimo e non superato ilventottesimo (28 anni e 364 giorni) anno di età.
Gli uffici della Misericordia (05838073214) sono a disposizione per supportare i giovani nella presentazione della domanda.

nella gestione news scarica la domanda di partecipazione

2 MARZO 2015 - TERMINATO IL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE "SOCCORSO CON + SOLIDARIETA' "

E’ terminato l’anno di Servizio Civile nazionale svolto presso la Misericordia dalle volontarie Alessandra Possenti, Giulia Simonini, Giulia Rossi e Beatrice Bertolacci nel progetto "Soccorso con + solidarietà."
 
Di seguito il saluto alle volontarie del  Governatore Gabriele Brunini

Care Volontarie del Servizio Civile,
oggi si conclude il vostro anno di servizio  presso la Misericordia, che avete svolto con impegno, passione e dedizione.
Per voi, che già eravate parte attiva della vita della nostra Associazione,  è stata, sicuramente, un’occasione di ulteriore crescita e, mi auguro, di ulteriore motivazione nel continuare ad offrire il vostro sostegno nell’aiuto al prossimo, nelle tante occasioni assistenziali che la Misericordia offre, anche dopo la conclusione di questo anno.
Grazie per quello che avete fatto e per come lo avete fatto. Mi auguro che ora possiate entrare a pieno titolo nel mondo del lavoro, mettendo a frutto anche questa esperienza.
Il ringraziamento lo porgo a nome mio personale, ma anche a nome di tutti i dirigenti, dipendenti  e volontari della Fraternita con i quali avete convissuto esperienze e servizi.
Vorrei concludere dicendo che siete state un bel gruppo che,  insieme,  ha lavorato bene,  aiutato dalla forza della gioventù.
Un saluto cordiale a nome di tutta la Misericordia. Il Governatore, Gabriele Brunini.


e la lettera inviata alla Misericordia dalle volontarie

Dal nostro più sincero Grazie vogliamo iniziare per parlare un po’ della nostra avventura in questo anno di Servizio Civile!
Il 3 marzo 2014 per noi è una data importante, da lì in poi le nostre strade, i nostri desideri, le nostre ambizioni e le nostre capacità professionali e umane si sono intrecciate in un groviglio di sensazioni ed emozioni che giorno dopo giorno ci hanno fatto apprezzare sempre più questa nostra esperienza. Un anno fa, nel momento in cui abbiamo iniziato, sapevamo che saremmo cresciute, sapevamo che alla fine saremmo state più ricche sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano.
Abbiamo ricevuto molto in questi 12 mesi, è vero. Ma abbiamo anche dato. Oltre ogni immaginazione iniziale, siamo state travolte dalla voglia di essere parte integrante di qualcosa, di qualcosa di bello del nostro territorio.
Avremmo, forse, potuto fare di più. Di certo lo avremmo voluto. Ma un anno trascorre troppo velocemente per poter concretizzare tutti i pensieri, le idee e i programmi portati come bagaglio da quattro ragazze differenti, distanti in tante cose, ma tutte unite dagli stessi valori sani e delle stesse energie positive.
E’ certo bello ricordare che siamo state un po’ una novità, per la prima volta abbiamo fatto parte di un progetto tutto al femminile e per questo ci è sempre piaciuto definirlo il “Servizio Civile in rosa”.
Il nostro impegno, insieme con l’impegno costante dell’ufficio, in particolare di Sergio, il nostro OLP e Gabriele, il nostro RLEA, di tutti i dirigenti, dipendenti e volontari, insomma di tutta l’associazione è sicuramente stato ripagato la mattina del 16 dicembre quando tutti un po’ agitati aspettavamo l’arrivo dell’ispettore inviato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per la verifica di attuazione del progetto “Soccorso con + Solidarietà”.
Quella mattina tutte quattro puntualissime alle 8 eravamo in sede e dopo le normali pulizie quotidiane tutte pronte davanti alla finestra, forse un po’ agitate; era la prima volta che un progetto della Misericordia del Borgo veniva controllato da un così importante funzionario. Si erano persino aperte le scommesse su quale sarebbe stata la macchina “dell’ispettore”. Il Bertolacci con un sorrisino isterico nascondeva tutta la sua ansia, Sergio voleva celare la sua preoccupazione, ma in realtà aveva fatto il solco tra la porta d’ingresso e la finestra.
Preoccupazioni, ansie e paure svanirono con sorrisi e battute all’interno di una giornata che alla fine fu piacevole. La vera soddisfazione è arrivata insieme al verbale inviato dal Ministero, nel quale i commenti erano solo ed esclusivamente positivi. Un ottimo lavoro di squadra svolto con tanta tanta passione.
Durante il nostro percorso abbiamo passato giorni intensi. Come in tutte le cose, ricorderemo sempre attimi pieni di sorrisi e felicità, ma anche pieni di ansie, preoccupazioni e paure. Porteremo con noi giorni meravigliosi, ma anche giorni iniziati con il piede sbagliato.
Porteremo con noi tutti i volontari, sempre disponibili e gentili nei nostri confronti, con i quali abbiamo passato la maggior parte del tempo di questo Servizio Civile, loro sono il vero valore aggiunto di questa straordinaria Associazione.
Porteremo con noi Claudia con i suoi “Ma chi c’è al centralino?” oppure “Chi c’è qui con me oggi?”, per non dimenticarci che “.. bimbe mi raccomando date un occhiata alle macchine?”. Porteremo con noi il Bertolacci, in fin dei conti se abbiamo avuto la possibilità di effettuare questa importante esperienza è anche grazie a lui e al suo impegno, perché “qualcuno pulisca questo vetro!” e “qualcuno vada alla posta!”.
Porteremo con noi l’OLP, Sergio, con la sua calma, la sua tranquillità ma soprattutto perché gli abbiamo fatto fare più firme noi in un anno che in tutta la vita. Porteremo con noi David per i suoi consigli e perché pulire le ambulanze è un arte e Angela perché con la sua pacatezza ci ha prese per mano e ci ha seguite e guidate ogni giorno. Porteremo con noi Alberto perché lui in partenza è sempre “ no, no, io non sono più fatto per fare l’emergenza!”. Porteremo con noi Simone perché “ ma non dite che avete un morto altrimenti la gente pensa che ce l’avete sulla scrivania!” e Lucia per la sua risata contagiosa e per tutti i pomeriggi passati insieme.
Quindi grazie; a tutto il personale dell’ufficio, al nostro Governatore, a tutti i dirigenti, a tutti i dipendenti e a tutti i volontari. Grazie perché ci avete sopportato e supportato. Grazie per i sorrisi, per i gesti, per le parole e per ogni momento di questo Servizio Civile che abbiamo condiviso. Grazie per gli insegnamenti, rimarranno indelebili, Grazie, a tutti.. perché ogni persona incontrata in questi mesi ci ha trasmesso qualcosa, qualcosa di cui faremo sempre tesoro.
Oggi cala il sipario su un’esperienza, umana prima che lavorativa, caratterizzata dalla straordinaria coincidenza di amicizia, cooperazione e formazione, oggi si conclude un percorso, ma siamo sicure di far parte di una grande famiglia che sarà sempre pronta per un sorriso, per una parola o per dei bei momenti in compagnia !


16 DICEMBRE 2014 - ISPEZIONE DELL'UFFICIO NAZIONALE DEL SERVIZIO CIVILE

L'Ufficio Nazionale del Servizio Civile effettua una ispezione presso la nostra Sede per verificare l'andamento del progetto "Soccorso con + solidarietà - 2012"  dove sono impegnate le volontarie Alessandra Possenti, Giulia Rossi, Giulia Simonini e Beatrice Bertolacci.
L'Ispettore ministeriale ha avuto modo di apprezzare la nostra organizzazione e le nostre strutture.
In allegato il verbale dell'ispezione

20 NOVEMBRE 2014 - TERMINATO IL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE "ANZIANI PROTAGONISTI"

E’ terminato il 20 novembre l’anno di Servizio Civile regionale svolto presso il Centro Accoglienza Anziani della Misericordia dai volontari Valeria Vergamini  di Borgo a Mozzano e Alessio Discini di Castelnuovo di Garfagnana nel progetto “Anziani protagonisti”.
 
Di seguito il saluto ai due ragazzi del  Governatore Gabriele Brunini
 
Cari Volontari del Servizio Civile, si conclude il Vostro servizio presso il nostro Centro Accoglienza Anziani, che avete svolto in questo anno con impegno e serietà.
Vi ringrazio a nome di tutti i dirigenti della Misericordia e, soprattutto, da parte degli ospiti della nostra struttura, che hanno avuto in Voi un apprezzato sostegno alle loro necessità ed ai loro bisogni.
Mi auguro che questo anno sia stato utile per Voi; per sviluppare ulteriormente le Vostre capacità di relazione e disponibilità verso il prossimo ed anche per affinare scelte di futuro impegno lavorativo, che ora Vi attendono.
Grazie per quello che avete fatto e per come lo avete fatto: offrendo sempre disponibilità e senza mai creare problemi alla nostra complessa organizzazione.
Mi auguro che ci siano, nel tempo, ulteriori, opportune possibilità di collaborazione con Voi, che siete, anche, apprezzati Volontari della nostra Misericordia.”
 
ed una riflessione di Valeria ed  Alessio
 
 “È stata un'esperienza indimenticabile fatta di persone fantastiche! 
Una grande famiglia!
Un anno indimenticabile fatto di tanti ricordi che rimarranno impressi nel mio cuore! Grazie”
 
“Quando sei in compagnia delle persone giuste.. il tempo vola!
Eccoci qua, s'è concluso il servizio civile.. un'esperienza indimenticabile che porterò sempre nel mio cuore, la quale, piena di ricordi.... è' stata molto utile e significativa ma soprattutto di crescita. Ci ho messo tanto impegno ma soprattutto  amore.... E' stata durissima venire via, vedere gli anziani con gli occhi lucidi, ognuno di loro mi ha trasmesso qualcosa di Speciale, per cui vale la pena di aiutarli.. Grazie a chi ho incontrato in questo mio cammino, a cui ho avuto la fortuna di lavorare.. Ma soprattutto ho capito in questo anno, che la mia strada è questa, che mi rende felice e onore”

 
3 MARZO 2014 - PRIMO GIORNO DI SERVIZIO PER QUATTRO VOLONTARI INSERITI NEL PROGETTO "SOCCORSO CON + SOLIDARIETA'."

Hanno iniziato il 3 marzo il servizio civile nel progetto "Soccorso con + solidarietà" le volontarie Giulia Simonini, Giulia Rossi, Alessandra Possenti e Beatrice Bertolacci. Primo impegno della giornata l'incontro con il Governatore Gabriele Brunini ed il Consigliere incaricato per il Servizio Civile Aldo Giannotti.
Le Misericordie che partecipano al progetto sono: Piazza al Serchio, Castelnuovo di Garfagnana, Gallicano, Corsagna, Borgo a Mozzano, Marlia, Lucca, Capannori, Massa Macinaia, Altopascio e Montecarlo per un totale di 44 volontari.
E' previsto l'impiego nei servizi socio-sanitari per complessive 30 ore settimanali.

  
 


Allegato pdf: Verbale Ispezione dell'U.N.S.C. del 16 dicembre 2014
Vedi anche ...
VERBALI SELEZIONI SERVIZIO CIVILE BANDO 2017 PROGETTO AL CENTRO DEI SERVIZI PROGETTO DARE VOCE PROGETTO VOLONTARIANDO TRA SOCCORSO E SOLIDARIETA' PROGETTO BIBLIOTECA E MEMORIA STORICA DELLA COMUNITA


Visita anche...
Sito del Centro Anziani - Convento di San Francesco
C.F. 80048910469   -   P. Iva 00931210462   -   Informativa Privacy   -   Cookie Policy   -   Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Internet Lucca