Venerdi 15 dicembre 2017 - san francesco d'assisi pastore e martire
MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO Gruppo donatori di sangue "FRATRES"Fondata nell'anno 1897
"Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia"
Attività, servizi...Visualizza attività e servizi...
Merciful Band
SPIGOLANDO NELLA NOSTRA STORIASPIGOLANDO NELLA NOSTRA STORIA

 ARRIVA LA BANDA, ANZI RITORNA

Di recente a Borgo a Mozzano è nata, quasi per caso, una “banda musicale”. All’inizio alcuni giovani volontari della Misericordia, che nel passato avevano suonato in qualche complesso bandistico, si sono ritrovati per animare qualche cerimonia liturgica; poi hanno provato insieme qualche pezzo di musica più impegnativo ed il gruppo si è allargato; poi la passione ed il divertimento hanno fatto il resto e il 29 ottobre 2009, è nata la “Merciful Band” ovvero la “banda dei Misericordiosi”.

Oggi il gruppo, diretto da Ilaria Brunini,  è composto da 28 volontari della Misericordia ed ha già avuto diverse occasioni di presentarsi in pubblico per cerimonie civili e religiose. Ormai è uno dei gruppi “speciali” della Fraternita; un’ottima occasione di socializzazione tra giovani e non giovani.


I suoi componenti attuali sono: Adriano Evangelisti, Alessia Uttieri, Andrea Remedi, Andrea Santini, Angelo Cipriani, Beatrice Bertolacci, Caterina Brunini, Claudia Coli, Consuelo Benedetti, Debora Virgili, Elena Morotti, Elisa Simonetti, Erika Ghiloni, Franca Chiocca, Francesco Burgalassi, Gabriele Marchi, Lorenzo Bertolacci, Lorenzo Guazzelli, Marcello Martini, Marco Bartolomei, Maria Lotti, Mario Lucchesi, Marzia Benedetti, Nico Lombardi, Rachele Tognetti, Sofia Morotti, Tiziano Simonetti, Vanessa Lombardi.

Così anche il Capoluogo comunale ha la sua banda musicale che, senza pretese di confrontarsi con i corpi musicali “storici” di Corsagna (“Corpo Musicale Giuseppe Verdi” fondato nel 1927) e di Valdottavo (“Complesso Bandistico Paesano” fondato nel 1881), potrà animare tante occasioni di festa nel nostro territorio ed anche fuori, come è successo negli ultimi mesi, con la partecipazione alla Luminara della Santa Croce o alla rassegna lucchese dei Comics, dove la “Merciful” ha sfilato per le vie di Lucca con costumi ispirati alla “carica dei 101”, tra il generale apprezzamento.

La nascita della “Merciful Band” ci ha fatto compiere una rapida ricerca storica che ci ha permesso di recuperare qualche notizia sulla esistenza, fino allo scoppio della seconda guerra mondiale, di una banda musicale nel Capoluogo del nostro Comune,  dove la tradizione bandistica era, di sicuro, molto forte. Abbiamo infatti certezza dell’esistenza di bande musicali anche a Cune, Gioviano e Oneta; ed almeno tre complessi musicali (Corsagna, Cune e Oneta) risultano fondati, o almeno diretti, dal M° Carlo Cerù di Oneta.
Ma torniamo alla “banda” del Capoluogo: la casuale ripulitura di un vecchio intonaco all’interno della sede storica della Misericordia di via Roma (edificio costruito o ristrutturato nel 1911), conseguente ai danni provocati dai lavori di costruzione della nuova sede ITI, ha portato alla luce delle scritte, sul muro di una stanza al primo piano, che fanno pensare che quei locali siano stati la sede della corpo musicale borghigiano. Anche il ritrovamento di alcuni faldoni ingialliti, contenenti vecchi spartiti della banda, ci ha fatto acquisire notizie  utili, che ci auguriamo di poter ampliare, dopo la pubblicazione di questo articolo , con le informazioni che ci potranno fornire i nostri lettori o le persone che magari custodiscono ricordi, scritti, foto o testimonianze del passato. E’ successo già in questi giorni, che Luigi Tomei ci abbia consegnato la foto pubblicata qui accanto e che Umberto Dinelli abbia regalato alla Misericordia il clarinetto del padre Mario, che verrà esposto nel museo che la Misericordia sta allestendo nella sede storica di via Roma.

I vecchi spartiti musicali recano un timbro ovale e la dicitura in orizzontale “Società Musicale E. Toschi – Borgo a Mozzano” che contorna la lira; questo, si ritiene sia stato il primo ed ufficiale nome del complesso bandistico. Altri documenti, sicuramente successivi, e diversi inventari risalenti alla fine degli anni ‘30 ed al 1942, parlano invece di “Banda del Dopolavoro Comunale di Borgo a Mozzano”, costituita sotto l’egida del P.N.F. Da uno di questi elenchi, l’unico battuto a macchina, che si presume sia il più recente, riportiamo l’elenco dei componenti: Amidei Adolfo, Amidei Amos, Barsanti Emilio, Barsanti Giulio, Barsanti Fernando, Brunini Fernando, Brunini Francesco, Cerchi Vincenzo, Cerù Adriano, Cheli Lorenzo, Cheli Pompeo, D’olivo Alfredo, Dinelli Lelio, Dinelli Mario, Filippini Nello, Gigli Armando, Gigli Carlo, Gigli Natale, Giusti Alfredo, Giusti Armando, Giusti Rodolfo, Marchetti Bartolomeo, Nelli Giuseppe, Passerini Ulisse, Pierotti Giovanni, Ricciarelli Luigi, Rocchiccioli Giuseppe, Tomei Alfredo, Tomei Luigi. Il “maestro direttore” è Piercecchi Pietro.
Sull’elenco, accanto a qualche nome, appare la scritta a lapis: militare o militare richiamato. Sono gli anni difficili della guerra e del passaggio del fronte; della banda musicale si perdono le tracce.

Oggi un gruppo di giovani riporta una bella tradizione a Borgo a Mozzano; potremmo dire arriva la banda, anzi ritorna; e c’è da esserne felici !

Visita la galleria di immagini

GiBi – 21/12/2011


Vedi anche ...
Banda musicale del Borgo Banda musicale di Cune Banda musicale di Gioviano Filarmonica di Oneta


Visita anche...
Sito del Centro Anziani - Convento di San Francesco
C.F. 80048910469   -   P. Iva 00931210462   -   Informativa Privacy   -   Cookie Policy   -   Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Internet Lucca