Mercoledi 17 gennaio 2018 - san francesco d'assisi pastore e martire
MISERICORDIA DI BORGO A MOZZANO Gruppo donatori di sangue "FRATRES"Fondata nell'anno 1897
"Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia"
Attività, servizi...Visualizza attività e servizi...
Dettagli notizia
GRANDE SUCCESSO DEL
(Clicca per vedere altre immagini)
Il programma del concertoL'invito del concerto - fronteL'invito del concerto - retro

GRANDE SUCCESSO DEL "GRAN CONCERTO" PER IL RESTAURO DELL'ORGANO DI DOMENICA 15 OTTOBRE


Grande è stato il successo del concerto che si è tenuto nella chiesa di S. Francesco nel pomeriggio di domenica 15 ottobre 2017, per festeggiare il restauro dell'organo  Agati - Tronci  di quella chiesa, che fu costruito nel 1893. L'organo necessitava di una accurata  manutenzione che, in questi 124 anni, non aveva mai avuto. Lavoro che è stata eseguito dalla Ditta Samuele Maffucci di Pistoia.
L'organaro che ci ha lavorato, togliendo una ad una le oltre 800 canne e riposizionandole poi tutte, dopo un'attenta revisione, è il giovane Enrico Barsanti, che oltre ad essere organaro è anche un brillante organista, come ha dimostrato nel condurre da solista e da accompagnatore il  concerto. L' appuntamento musicale è stato arricchito dall' intervento di altri musicisti e cantanti: Andrea Battistoni alla tromba, Caterina Brunini al flauto, la soprano Francesca Maionchi (reduce dal recente successo di una Boehme apprezzatissima, che si è tenuta sabato 7 ottobre al teatro del Giglio, dove la giovanissima soprano ha sostenuto il ruolo impegnativo di Mimì) e il basso Graziano Polidori, compaesano e grande amico della Misericordia che, nella chiesa del convento ha organizzato tantissimi concerti importanti, con il titolo di "lirica nel tempo". Il maestro Polidori può vantare tra i suoi tanti allievi anche la stessa Francesca Maionchi, al cui successo ha certamente contribuito.
L'organo è stato restaurato con il concorso di Giuliano Castori, fondatore e proprietario della IMABLL CENTER,  che della musica e del canto è sempre stato un grande appassionato  e con un lascito testamentario di due borghigiane che, dopo la seconda guerra mondiale emigrarono  a Perth in Australia, ma mantennero sempre nel cuore il loro paese, la loro terra ed anche questa "casa dei vecchi,  ai frati",  di cui avevano sentito parlare bene e che avevano anche visitato nei loro ultimi viaggi in Italia. Si tratta di Rina e Sara Lamberti, a cui va la riconoscenza della Misericordia. Grazie anche ai parenti, come Antonio Gigli, presente al concerto, perché  hanno aiutato la Misericordia nel disbrigo delle pratiche conseguenti al lascito. A Giuliano Castori e alla memoria di Rina e Sara Lamberti il pubblico presente ha tributato un bell'applauso.
L' appuntamento del concerto è stato voluto e gestito  dalla Misericordia come uno degli eventi significativi, da ricordare nel tempo. Da qui la decisione di dedicarlo al ricordo di una persona che aveva  la Misericordia nel cuore e nel DNA  familiare: LUCA BASILI, per tanti anni vice governatore di Gabriele Brunini, con cui ha condiviso il crescere nell'apprezzamento collettivo della Misericordia e del Centro Accoglienza Anziani, che fu aperto il 23 gennaio 1983. Parlando di Luca Basili si è parlato, non a caso, di  DNA familiare, perchè Luca Basili era nipote del dottor Luigi Amaducci, che della Misericordia fu tra i fondatori nel 1897. Un nonno che gli aveva trasmesso un grande amore per la benemerita associazione borghigiana.
Ma ora lasciamo spazio alla musiche, bellissime, che sono risuonate nella cinquecentesca chiesa francescana, che era diventata una sorta di bellissimo teatro. Le panche e le poltroncine erano state infatti girate verso l'organo e, grazie alla collaborazione del bravissimo Abramo Rossi, che curava la ripresa del concerto, due schermi trasmettevano le immagini dell'organista e dei solisti, per la soddisfazione di tutti i presenti che potevano apprezzare suono e immagini. Le musiche eseguite  (come si può vedere dal programma pubblicato nelle immagini di questa pagina del sito)  erano di  Bach, Ortolani, Beethoven, Neruda, Luzi, Morricone, Handel, Albinoni, Verdi, Lef[bure-Wély e di  un Anonimo Lucchese.
Altro momento importante della serata è stata la consegna della  "medaglia d'oro della Misericordia di Borgo a Mozzano" a due imprenditori della zona, che tanto bene hanno fatto alla comunità e che sono stati sempre grandi amici e benefattori della nostra Associazione: Giuliano Castori della IMBALL CENTER e Edo Puccetti di MONDIALCARTA e GRUPPO PUCCETTI. Il Governatore Gabriele Brunini, nel suo saluto, li ha definiti "padroni-padri" per il bene che hanno fatto e l'atteggiamento positivo che hanno tenuto con i propri dipendenti, in tanti anni di attività. Le medaglie sono state consegnate da due cantanti lirici che erano presenti al concerto, amici degli imprenditori premiati: il basso Luigi Roni a Giuliano Castori ed il basso Graziano Polidori a Edo Puccetti. Il Sindaco di Borgo a Mozzano ha portato il saluto dell'Amministrazione a tutti i presenti, sottolineando il ruolo e la funzione svolta dalla Misericordia tra le popolazioni. Al concerto era presente anche il Sindaco di Bagni di Lucca, Paolo Michelini.

Gibi - 16.10.2017
   




http://www.misericordiaborgo.info/news_dettagli.php?quale=292
Vedi maggiori informazioni


http://www.misericordiaborgo.info/news_dettagli.php?quale=628
Vedi maggiori informazioni


http://www.misericordiaborgo.info/news_dettagli.php?quale=496
Vedi maggiori informazioni


http://www.misericordiaborgo.info/modulo_volontario.php
Vedi maggiori informazioni


http://www.misericordiaborgo.info/risorse/misericordia_borgo_bilancio.pdf
Vedi maggiori informazioni


http://www.misericordiaborgo.info/sotto_sezioni.php?quale_sezione=7&quale_pagina=157&nome_sezione= Le iniziative
Vedi maggiori informazioni




Visita anche...
Sito del Centro Anziani - Convento di San Francesco
C.F. 80048910469   -   P. Iva 00931210462   -   Informativa Privacy   -   Cookie Policy   -   Realizzazione Sito: ZonaVirtuale - Siti Internet Lucca